Dibattito online – Lo psichiatra è libero di scegliere la cura per il suo paziente? La persecuzione istituzionale a carico del dott. Enrico Loria






Dibattito online :
“Lo psichiatra è libero di scegliere la cura per il suo paziente?” La persecuzione istituzionale a carico del dott. Enrico Loria -


Il tema che verrà affrontato prende spunto dalla vicenda professionale del dott. Enrico Loria, medico psichiatra che svolge la sua attività a Cagliari, nel servizio pubblico.
Il dott. Loria racconterà la sua esperienza di psichiatra costellata di procedimenti disciplinari in rapporto a percorsi di cura intrapresi con passione e dedizione.
Ben al di là della vicenda – altamente significativa – del dott. Loria, intendiamo interrogarci sulle condizioni di lavoro affrontate dallo psichiatra in Italia, nel 2021, e della libertà del medico di individuare i percorsi terapeutici “per e insieme ai suoi pazienti” .
Enrico Loria ci scrive tra l’ altro : “Sono uno psichiatra e psicoterapeuta cattolico di Cagliari. [...] Da circa 25 anni cerco di integrare i percorsi di cura con quelli della crescita interiore psicologica e spirituale. Undici anni fa ottenni un’autorizzazione scritta dal responsabile del Dipartimento di Salute Mentale, anche lui cattolico, per portare avanti una esperienza di psicoterapia di gruppo integrata con la spiritualità, nel servizio pubblico dove lavoro.
Da allora sono iniziati i miei guai. [...] Sei anni fa in occasione di un tentativo di suicidio di una paziente (che non frequentava i gruppi) sono stato accusato di non fare bene il mio lavoro e di intraprendere pratiche non tradizionali lesive per i pazienti.
Da allora indagini, processi, provvedimenti disciplinari e numerosi giorni di sospensione dal lavoro.
Sono solo in questa che io sento come una missione di vita”.


Oltre che con il dott . Loria , ne discuteremo insieme a :
- Marco Bertali : medico psichiatra, psicologo, psicoterapeuta
- Mariano Loiacono : medico psichiatra
- Maria Rosaria D’Oronzo : psicologa, referente Centro Relazioni Umane
- Susanna Brunelli : familiare e ex utente
- Antonio Maria Pagano : medico psichiatra
- Antoine Fratini : psicanalista
- Vito Totire : medico psichiatra
- Andrea Michelazzi : medico psichiatra e di medicina generale


“Lo psichiatra è libero di scegliere la cura per il suo paziente? La persecuzione istituzionale a carico del dott. Enrico Loria
Dibattito organizzato dall’associazione Radicale “Diritti alla Follia”
Sabato 18 settembre h. 16.30
II webinar sarà trasmesso in diretta Facebook sulla pagina https://www.facebook.com/DirittiallaFollia
Con la partecipazione di: Enrico Loria, Marco Bertali, Mariano Loiacono, Maria Rosaria D’Oronzo, Susanna Brunelli, Antonio Maria Pagano, Antoine Fratini, Vito Totire, Andrea Michelazzi, Diritti alla FOLLIA
info & contatti dirittiallafollia@gmail.com”

Pubblicato il: 13 settembre, 2021
Categoria: Notizie

Centro di Relazioni Umane (Bologna) — Maria Rosaria d’Oronzo